Ussassai

Tra fitti boschi, sorgenti, grotte ed una fauna ricca e articolata, il paese di Ussassai si presenta agli occhi dei visitatori come un vero e proprio paradiso per gli amanti della natura inviolata. Le ampie vallate e gli affascinanti affioramenti rocciosi calcarei chiamati Taccus, rendono questo paese una meta ideale per gli appassionati del trekking e freeclibing.

La civiltà nuragica ha lasciato tracce significative in questo territorio: il sito archeologico di Is Coccorronis è sicuramente uno dei più coloriti e caratteristici del territorio per gli splendidi panorami che offre ai visitatori. Il nuraghe, costituito da un’unica torre, risulta essere uno dei più antichi d’Ogliastra. La zona intono al complesso nuragico, caratterizzato da una fitta macchia mediterranea, è costellato da diversi resti di capanne a pianta circolare, compreso un pozzo profondo 3 metri utilizzato per la raccolta delle acque o per la conservazione di derrate alimentari.

Il prodotto locale che sicuramente contraddistingue Ussassai è la rinomata mela a trem’orrubi(a guancia rossa), protagonista della Sagra che ha luogo l’ultima domenica di ottobre, durante la quale è possibile degustare anche piatti tipici quali culurgiones cum sa mecula, strippiddi e coccois prenas.